Questo sito contribuisce alla audience di

Charrat, Janine

ballerina e coreografa francese (Grenoble 1924). Allieva della Egorova e di Volinine, esordì bambina nel film La mort du cygne (1937). Ballerina con R. Petit (1941-44), colse il suo primo successo come coreografa con Jeu de cartes su musica di Stravinskij per i Ballets des Champs-Èlysées. Dopo alcune buone prove all'Opéra-Comique e per i Ballets de Paris, nel 1951 diede vita a una sua compagnia, i Ballets de Janine Charrat, divenuta nel 1953 Le Ballet de France, ma vissuta sempre con difficoltà e per periodi intermittenti fin verso gli anni Settanta. Ha lavorato per numerose altre compagnie di prestigio creando pregevoli coreografie nel segno di un audace modernismo di matrice classico-accademica. Nel 1980 è stata nominata direttrice per la danza del Centre Pompidou a Parigi.