Questo sito contribuisce alla audience di

Chassepot, Antoine-Alphonse

armaiolo francese (Mützig 1833-Gagny 1905). Inventò nel 1863 l'omonimo fucile, che fu adottato dall'esercito francese nel 1866. Il fucile chassepot era un'arma a retrocarica ad ago, derivata dal fucile Dreyse adottato dalla Prussia nel 1830. Come questo, aveva un otturatore girevole-scorrevole con appoggio a spalla sul manubrio; originariamente in calibro 11 mm, pesava 4,640 kg e aveva una celerità di tiro teorica di 7¹/₂ colpi al minuto. Lo chassepot, oltre che nella battaglia di Mentana contro le truppe garibaldine (1867), fu usato nella guerra franco-prussiana del 1870.

Collegamenti