Questo sito contribuisce alla audience di

Chatterji, Sarat Chandra

narratore bengalese (1876-1938). Primo romanziere verista del suo Paese, dette coraggiosamente voce all'India rurale, ambientando le sue vicende tra gli strati più dimessi della popolazione e imperniandole sul tema del singolo che lotta caparbiamente contro il conservatorismo di gruppo, ma che alla fine perde, stremato dall'ottusità d'una società gerarchica e settaria. Scarna ed essenziale, la sua prosa è apprezzata oggi assai più che ai suoi tempi. Tra le sue opere Devadasa (Servo del Signore) e Shirkanta, più volte adattate per lo schermo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti