Questo sito contribuisce alla audience di

Chichiméchi

nome collettivo dato alle genti nomadi di stirpe nahua, otomí, pame, che invasero il Messico a partire dal sec. VII e abbatterono, nel sec. XIII, la potenza tolteca. I cronisti spagnoli dividevano i Chichimechi in tre gruppi: Tamimes, Teochichimecas e Zacachichimecas o Chichimechi in senso proprio; questi ultimi diedero clan regali alle preesistenti genti nahua e tolteche che ressero molte città-Stato del Messico (Tula, Tlatzallan, Texcoco, Culhuacán, Chalco, ecc.) fino alla conquista spagnola, opponendosi all'espansionismo degli Aztechi.