Questo sito contribuisce alla audience di

Chissano, Joaquim Alberto

uomo politico mozambicano (Malehice, Gaza, 1939). È stato tra i fondatori del Fronte di Liberazione del Mozambico (FRELIMO). Primo ministro nel governo di transizione (1974-75), ha guidato per 11 anni la politica estera del suo Paese (1975-86). Alla morte del presidente Samora Machel è stato eletto capo dello Stato (1986-2005). Al V congresso del FRELIMO (luglio 1989) ha portato il partito a distaccarsi dal marxismo-leninismo facendosi autorizzare ad aprire trattative con la guerriglia d'opposizione (RENAMO).

Media


Non sono presenti media correlati