Questo sito contribuisce alla audience di

Chokwe

popolazione africana di lingua bantu stanziata su una vasta regione fra lo Zaire meridionale e l'Angola settentrionale. I Chokwe sono originari del bacino dell'alto Kasai dove esistono ancora numerosi gruppi. Alla fine del sec. XIX distrussero il regno dei Lunda assimilandone però la cultura. I Chokwe, noti anche con i nomi di Quioco, Kioko, Djok (Ba-Djok), Tshioko, Tschokwe e BaCiokwe, non hanno un nome nazionale. Sono divisi in grosse tribù autonome e la loro economia è agricolo-pastorale. I Chokwe costituirono il nucleo fondamentale di opposizione al dominio coloniale portoghese. § L'arte dei Chokwe presenta uno stile peculiare che tuttavia risente di influssi Luba. Opere di grande potenza scultorea sono le maschere dal caratteristico naso, che oggi sono prevalentemente di corteccia dipinta o anche a intreccio e completate da costumi che celano interamente il danzatore. La produzione meglio nota (oltre a statuine di un vivace realismo) è quella delle sedie, la cui sicura derivazione formale europea è completamente annullata dalla ricchissima decorazione a intaglio che riproduce temi mitici, scene di genere e perfino avvenimenti storici.