Questo sito contribuisce alla audience di

Christian, Charlie

chitarrista jazz statunitense (Dallas 1916-New York 1942). Dopo aver suonato vari strumenti in orchestre locali del Sud-Ovest, nel 1937 ascolta per caso una chitarra elettrica, si interessa al nuovo strumento, e in breve ne diviene un maestro: il primo, e a tutt'oggi il più grande. Scoperto nel 1939, suona nel gruppo di Benny Goodman e, come solista ospite, nell'orchestra. La sua gaia e zampillante vena improvvisativa e lo scintillio timbrico del suo strumento rendono di colpo popolare la chitarra elettrica. Figura cardine nel passaggio dallo swing al bebop, è vittima prematura della tubercolosi.

Media


Non sono presenti media correlati