Questo sito contribuisce alla audience di

Christine de Pisan

scrittrice francese (Venezia ca. 1364-abbazia di Poissy dopo il 1430). Figlia dell'astrologo e medico veneziano Tommaso di Benvenuto da Pizzano, chiamato a Parigi da Carlo V, sposò quindicenne Étienne du Castel che morì nel 1389. Si ritirò in convento verso il 1418. Scrisse molto, ballate, rondeaux, detti, jugements (Le chemin de long estude), con facilità e con accenti talvolta personali, imitando più spesso Eustache Deschamps e Machaut. Nelle opere in prosa (Le livre des trois vertus, Trésor de la cité des dames, Le livre des fraits et bonnes moeurs du roi Charles V, ecc.) rivela vasta cultura e viva intelligenza dei problemi del tempo.

Media


Non sono presenti media correlati