Questo sito contribuisce alla audience di

Christoff, Boris

basso bulgaro (Plovdiv 1914-Roma 1993). Si è perfezionato nel canto con R. Stracciari a Milano; nel 1948 si è affermato in Kovancina alla Scala. Ha portato nei maggiori teatri del mondo un repertorio comprendente opere russe (di Glinka, Musorgskij, Borodin, ecc.), opere di Wagner e opere italiane e francesi. Erede insigne della tradizione dei grandi bassi slavi, C. è stato anche un raffinato interprete di musica vocale da camera.

Media


Non sono presenti media correlati