Questo sito contribuisce alla audience di

Cicerale

comune in provincia di Salerno (65 km), 475 m s.m., 41,12 km², 1351 ab. (ciceralesi), patrono: san Giorgio (19 agosto).

Centro del basso Cilento, posto nell'alta valle del fiume Alento; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. In epoca normanna dipese dal territorio di Monteforte ed ebbe vari feudatari, fra cui i Sanseverino. Di interesse artistico sono la chiesa di San Giorgio, i ruderi dell'edicola basiliana di San Leo e il palazzo Caracciolo. § All'agricoltura, che produce uva (vino cilento DOC), olive, fichi, cereali, ortaggi e frutta, e all'allevamento (bovini e bufali da latte) si affianca l'industria, attiva nei settori tessile, alimentare (conserve e dolci) e del legno (mobili).