Questo sito contribuisce alla audience di

Ciclostòmi

sm. pl. [sec. XIX; da ciclo-+greco stóma, bocca]. Nelle vecchie classificazioni classe (Cyclostomata) di Vertebrati acquatici privi di mascelle (e pertanto denominati da alcuni autori anche Agnati). A questo raggruppamento non si da oggi valore sistematico, sebbene l'uso del nome Ciclostomi sia ancora in uso per indicare collettivamente le forme viventi di Agnati. Questi ultimi devono essere però considerati una superclasse, divisa nelle classi Eterostraci, che comprende le attuali missine, e Cefalaspidi, che comprende le lamprede.