Questo sito contribuisce alla audience di

Cicno

(greco Kýknos), nome di alcuni personaggi della mitologia greca: A) brigante, figlio di Ares e Pelopeia, che uccideva i viandanti che andavano da Tempe alle Termopili, per costruire con i loro crani un tempio al padre. La sua lotta mortale con Eracle è frequentemente rappresentata nella ceramica attica a figure nere dei sec. VI-V a. C. (idria di San Pietroburgo che dà anche il nome al pittore di Cicno dell'inizio del sec. V a. C.), in sculture greche (tesoro degli Ateniesi a Delfi) e in opere etrusche (carro di Castel S. Mariano). B) Re di Colone nella Troade, figlio di Posidone, che partecipò alla guerra di Troia come alleato dei Troiani. Ucciso da Achille, fu tramutato in cigno. C) Re dei Liguri, figlio di Stenelo e amico di Fetonte. Apollo lo mutò in cigno e successivamente venne identificato con la costellazione omonima. La sua metamorfosi è rappresentata su gemme e su sarcofagi romani. D) Figlio di Apollo, mutato in ancor giovane età in uccello assieme alla madre Iria.

Media

Cicno