Questo sito contribuisce alla audience di

Cidaroidèi

sm. pl. [dal greco kídaris, tiara]. Ordine (Cidaroidea) di Echinodermi della classe degli Echinoidei (sottoclasse dei Regolari) che comprende ricci di mare caratterizzati da lunghi e grossi aculei primari che contrastano con quelli secondari più piccoli e sottili. Sono considerati l'ordine più primitivo di Echinoidei. Tra le specie principali, Cidaris cidaris (= Dorocidaris papillata) e Stylocidaris affinis, comuni nel Mediterraneo e nell'Atlantico. § Comparsi nel Devoniano, i Cidaroidei più antichi vengono classificati nella famiglia Archeocidaridee; essi raggiungono il loro massimo sviluppo tra il Giurassico e il Cretaceo, anche se ancora sono rappresentati da centinaia di specie.