Questo sito contribuisce alla audience di

Ciprìnidi

sm. pl. [dal genere Cyprinus]. Famiglia (Cyprinidae) di Osteitti dell'ordine dei Cipriniformi, cui appartengono alcune fra le più note forme d'acqua dolce: lasca, vairone, carpa, cavedano, ecc. I Ciprinidi sono caratterizzati dal corpo allungato e alquanto compresso e dalla bocca (accanto alla quale vi sono spesso dei barbigli) retrattile e priva di denti. Diffusi in tutto il mondo, eccetto America meridionale e Australia, annoverano numerosi generi fra cui Carassius, Cyprinus, Barbus, Gobio, Tinca, Leuciscus, Scardinius, Alburnus, Chondrostoma, Phoxinus, Rhodeus, Acheilognathus, Rasbora. I Ciprinidi sono noti per la capacità di emettere dalla pelle sostanze chimiche (feromoni) con funzione di segnali di allarme. La cattura di un pesce da parte di un predatore induce alla fuga gli altri pesci del branco.

Media


Non sono presenti media correlati