Questo sito contribuisce alla audience di

Cisleitània

nome assunto dalle terre dell'Impero asburgico situate a W e a N del fiume Leitha, dopo l'Ausgleich (1867). Oltre l'Austria propriamente detta, comprendeva Boemia e Moravia, Stiria, Carinzia, Tirolo, Vorarlberg, Galizia, Bucovina, Istria e Dalmazia. Pur retta dagli Asburgo, la Cisleitania disponeva di un Parlamento indipendente per decidere sulle questioni interne della regione. Tale divisione politica rimase valida fino al 1918. In tedesco, Cisleithanien o Zisleithanien.