Questo sito contribuisce alla audience di

Ciuvasci

(russo Čuvaši), popolazione stanziata nelle regioni di Samara e Kazan (Russia Orientale). Di antica origine, probabilmente discendenti da genti turco-tatare meticciate con genti di stirpe ugro-finnica, un tempo allevatori e cacciatori nomadi, si sono successivamente completamente acculturati ai costumi russi e sedentarizzati; si dedicano all'agricoltura, al commercio e all'artigianato (barche, stoffe a colori a disegni vivaci, feltri). I Ciuvasci (1.700.000 individui) costituiscono la maggioranza etnica della Repubblica omonima.

Media


Non sono presenti media correlati