Questo sito contribuisce alla audience di

Clarke, Henri-Jacques-Guillaume, cónte d'Hunebourg, duca di Féltre

maresciallo di Francia (Landrecies 1765-Neuwiller 1818). Generale di brigata, nel 1793 fu destituito per sospetto di scarsa fede repubblicana. Riabilitato, nel 1795 diventò generale di divisione e nel 1796 ebbe dal Direttorio l'incarico di sorvegliare Bonaparte. L'amicizia nata con Napoleone durante questa missione gli valse una nuova destituzione. Ricompensato dopo il colpo di Stato del 18 brumaio con il posto di segretario privato del primo console, fu nominato ministro della Guerra (1807), conte di Hunebourg (1808), duca di Feltre (1809). Aderì poi alla causa di Luigi XVIII dal quale, dopo la seconda restaurazione, fu nominato maresciallo di Francia e ministro della Guerra.