Questo sito contribuisce alla audience di

Clausewitz, Karl von-

generale e scrittore militare tedesco (Burg 1780-Breslavia 1831). Partecipò a varie campagne contro la Francia repubblicana e napoleonica e insegnò nella scuola di guerra. Tra i più illustri teorici della guerra, allievo di Scharnorst, di cui sviluppò e approfondì le concezioni antiformalistiche, nella celebre opera Vom Kriege (post. 1853; Della guerra) espose una concezione romantica di guerra delle nazioni, fondata sullo spirito patriottico popolare e guidata dal genio individuale del condottiero, contro l'adozione di rigide forme strategiche da manuale. La sua teoria influì notevolmente sull'istituzione della coscrizione obbligatoria, mentre trovò scarso favore presso gli esponenti del successivo militarismo tedesco. Attentamente studiato, tra gli altri, dai teorici del comunismo, Clausewitz è stato tradotto in numerose lingue.

Media


Non sono presenti media correlati