Questo sito contribuisce alla audience di

Clay, Cassius

pugile statunitense, poi Muhammad Ali (Louisville 1942, Scottsdale 2016). Vincitore alle Olimpiadi di Roma (1960) nella categoria dei medio-massimi, nel 1964 conquistò il titolo mondiale assoluto battendo S. Liston e lo difese vittoriosamente in otto incontri finché ne fu privato (1967) per essersi rifiutato di compiere il servizio militare. Tornato al ring nel 1970, riuscì a combattere per il titolo mondiale (1971) ma fu battuto da J. Frazier. Riconquistato il titolo nel 1974 contro Foreman, nel febbraio 1978 fu sconfitto da L. Spinks, ma riconquistò per la terza volta il titolo mondiale dei massimi strappandolo a Spinks nel settembre dello stesso anno. Sconfitto nel 1980 dal campione del mondo della W.B.C. Larry Holmes, nel 1981 si ritirò dall'attività.

Media


Non sono presenti media correlati