Questo sito contribuisce alla audience di

Clemènte di Òcrida

santo, vescovo e prosatore bulgaro (ca. 840-916). Fu allievo di Cirillo e Metodio, che seguì nella missione in Moravia. Dopo la morte di Metodio fu espulso dalla Moravia e riparò in Bulgaria, dove gli venne assegnato un vescovado nei pressi di Ocrida. In questa veste Clemente di Ocrida riuscì a formare in breve tempo i quadri del nascente clero bulgaro. È autore di una serie di Sermoni e di Panegirici, importanti esempi della lingua letteraria paleoslava. Festa 27 luglio.

Media


Non sono presenti media correlati