Questo sito contribuisce alla audience di

Clemènti, Aldo

compositore italiano (Catania 1925-Roma 2011). Allievo di G. Petrassi e B. Maderna, seguì i corsi estivi di Darmstadt e si affermò come uno dei più notevoli compositori italiani dell'avanguardia postweberniana. Dal 1971 al 1992 è stato docente di Teoria musicale presso il DAMS di Bologna. Tra le sue composizioni: Informel 1 (1961), Informel 2 (1962), Informel 3 (1963), composte presso lo Studio di Fonologia Musicale della RAI di Milano, Concerto per piano, 24 strumenti e carillons (1975), Sphinxs (1978), Fantasia (1987), Romanza (1991) e The Plaint (1992). Ha anche realizzato per il teatro gli atti unici L'orologio di Acervia (1979) ed Es (1981). Nel 2006 diventò direttore dell'Istituto Superiore di Studi Musicali di Catania.

Media


Non sono presenti media correlati