Questo sito contribuisce alla audience di

Cleveland, John

poeta satirico inglese (Longhborough, Leicestershire, 1613-Londra 1658). Studiò al Christ's College di Cambridge, quando vi studiava Milton, e lì insegnò poi retorica. Sostenitore di Carlo I, subì il carcere e venne liberato per intervento di Cromwell. Imitatore di J. Donne, Cleveland godette di grande popolarità: le sue satire politiche ebbero notevole influsso sull'opinione pubblica, ma le continue e sottili allusioni ai fatti del tempo ne hanno reso difficile la comprensione. Pubblicò i suoi primi versi nel 1640, poi, nel 1647, il volume Several Select Poems (Poesie scelte). Le sue composizioni migliori sono The King's Disguise (Il travestimento del re) e The Rebel Scot (Lo scozzese ribelle), contro gli Scozzesi che avevano consegnato Carlo I, loro prigioniero, agli Inglesi.

Media


Non sono presenti media correlati