Questo sito contribuisce alla audience di

Cleveland, Stephen Grover

uomo politico statunitense (Caldwell, New Jersey, 1837-Princeton 1908). Democratico, sindaco di Buffalo (1881) e governatore del York (1883), fu eletto presidente nelle elezioni del 1884, imperniate sulla lotta alla corruzione della pubblica amministrazione, grazie alla sua onestà che gli procurò l'appoggio dei repubblicani indipendenti. Nel 1887 fece approvare il primo regolamento per il controllo delle ferrovie. Sconfitto alle elezioni del 1888 venne rieletto nel 1892, ma non seppe fronteggiare la crisi economica del 1893. Per quanto personalmente non imperialista, giunse nel 1895 a minacciare guerra alla Gran Bretagna nella controversia tra questa e il Venezuela per i confini con la Guayana Britannica.

Media


Non sono presenti media correlati