Questo sito contribuisce alla audience di

Clifford

nome di un'antichissima famiglia e baronia inglese. Il fondatore della famiglia, Walter (m. forse 1190), figlio di Richard Fitz-Ponce, barone normanno, acquistò il castello di Clifford, nell'Herefordshire, durante il regno di Enrico II e da qui prese il nome. Tra i membri più notevoli della famiglia vi furono Robert, 5º barone (1274-1314), uno dei signori più potenti del suo tempo; John, 9º barone (1435-1461), che partecipò alla guerra delle Due Rose, e il figlio Henry, 10º barone (1454-1523), che combatté a Flodden (1513). Henry, 11º barone (1493-1542), fu nominato conte di Cumberland nel 1525 e da allora fino all'estinzione del titolo, nel 1643 con Henry (1591-1643), i baroni Clifford furono anche conti di Cumberland. Successivamente la linea maschile è stata rappresentata dalla famiglia Clifford of Chudleigh il cui primo barone fu Thomas (Ugbrooke, presso Exeter, 1630-1673), uno dei ministri più vicini a Carlo II alla cui politica estera cooperò con zelo e dal quale ebbe come riconoscimento il titolo (1672). Tra i firmatari (1670) del Trattato di Dover concluso con Luigi XIV, fu consigliere privato (1666-73) e lord Tesoriere (1672-73); si avvicinò gradualmente al cattolicesimo e si ritirò dalla vita pubblica dopo che fu approvato il Test act (1673).

Media


Non sono presenti media correlati