Questo sito contribuisce alla audience di

Clouet, Jean, detto Jehan o Janet

pittore francese di origine fiamminga (Bruxelles ca. 1485-Parigi 1541). Dal 1516 fu pittore alla corte dei Valois. Divenne famosissimo per i ritratti a carboncino (crayons), genere di cui fu l'iniziatore (il Museo Condé di Chantilly ne conserva una ricca raccolta). Le prime opere attribuibili sono il celebre ritratto a olio di Francesco I (Parigi, Louvre) e la serie di otto miniature Prodi di Marignano (1519, Parigi, Bibliothèque Nationale). Pochissimi sono i ritratti a olio pervenuti (fra cui Louis de Clèves, Bergamo, Accademia Carrara; ritratto equestre di Francesco I, Firenze, Uffizi; Ignoto con volume di Petrarca, Hampton Court). Lo stile di Clouet deriva dall'incontro della sua formazione nordica con un vivo interesse per il classicismo rinascimentale italiano.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti