Questo sito contribuisce alla audience di

Colómbo, Diègo (ammiraglio)

ammiraglio delle Indie (Lisbona o Porto Santo 1478 o 1479-Puebla de Montalbán 1526). Figlio di Cristoforo, fu allevato alla corte di Castiglia e poté più tardi (1504-05) difendere il padre presso Isabella e Ferdinando. Sposò una nipote del duca d'Alba. Morto il padre, gli succedette come ammiraglio dell'Oceano e, dopo lunga lite, in quasi tutti gli altri diritti, fra cui il Vicereame delle isole. Governatore di Hispaniola dal 1509, mantenne una specie di corte a Santo Domingo, dove governò con durezza fino al 1515. Persa gran parte della sua autorità in seguito alla creazione dell'Audiencia (1510), tornato in Spagna ebbe onori da Carlo V e ottenne il titolo di viceré. Fu nuovamente a Hispaniola tra il 1520 e il 1523, quando venne destituito dall'incarico. Tornato in Spagna, un anno dopo entrò a far parte del Consiglio delle Indie.

Media


Non sono presenti media correlati