Questo sito contribuisce alla audience di

Colómbo, Fàusto

sociologo italiano (Milano 1955). Insegna teoria e tecnica dei media nella facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica di Milano. Presso la stessa università ha fondato e dirige l'Osservatorio sulla Comunicazione, un centro di ricerca sui media. Tra i suoi interessi principali si situa la ricerca sui media digitali, cui ha dedicato alcuni volumi, come Gli archivi imperfetti (1986), Ombre sintetiche (1990), Le nuove tecnologie della comunicazione (1994, con G. Bettetini), Il piccolo libro del telefono (2001). Altro tema di ricerca è costituito dalla storia sociale dei media italiani, sviluppato in lavori come Dizionario della pubblicità (1994, con A. Abruzzese) e La cultura sottile. Media e industria culturale in Italia dall’Ottocento agli anni Novanta (1998). Con R. Eugeni ha curato due manuali di analisi del prodotto mediale: Il testo visibile (1996) e Il prodotto culturale. Teorie, tecniche di analisi, case histories (2001). Ha pubblicato un romanzo per ragazzi, Il mago (1994).

Collegamenti