Questo sito contribuisce alla audience di

Colónna, Francésco

umanista e scrittore italiano (Treviso 1433-Venezia 1527). Domenicano, si laureò in teologia a Padova nel 1473; la sua vita, non certo esemplare, risulta divisa fra Treviso e Venezia. Gli è attribuito, sulla base di un acrostico contenuto nel testo, il vasto e complesso romanzo allegorico Hypnerotomachia Poliphili (Pugna d'amore in sogno di Polifilo), pubblicato nel 1499 da Aldo Manuzio e corredato da splendide xilografie, in cui, con un linguaggio ricco di inventiva, Polifilo narra il suo amore erotico-mistico per la bella Polia (forse l'Archeologia o la Verità). Nell'opera, in cui si avverte l'influsso della Divina Commedia oltre che dell'Ameto e dell'Amorosa visione di Boccaccio, sono fatti continui riferimenti all'archeologia e alla matematica, all'alchimia e alla liturgia, alla musica, all'architettura, alle arti figurative, nell'intento di catalogare ogni possibile aspetto del mondo.

Media


Non sono presenti media correlati