Questo sito contribuisce alla audience di

Colazza

comune in provincia di Novara (47 km), 517 m s.m., 3,09 km², 416 ab. (colazzesi), patrono: Immacolata Concezione (8 dicembre).

Centro del Vergante, allungato sui rilievi a W del Lago Maggiore. Nel Medioevo appartenne ai conti di Stazzona e successivamente fece parte del feudo di Vergante, giunto per via ereditaria dal sec. XIII ai Visconti; nel 1441 passò ai Borromeo, cui rimase fino al sec. XVIII.§ La barocca parrocchiale dell'Immacolata, ampliata nel sec. XIX, in posizione panoramica sul lago, conserva un affresco raffigurante la Beata Vergine Maria, San Grato e il Bambino attribuito alla scuola di Gaudenzio Ferrari.§ Sono rilevanti il turismo di villeggiatura (Colazza è base per escursioni nel Vergante, la regione collinare che fiancheggia parzialmente il Lago Maggiore), la frutticoltura e l'industria, attiva con piccole aziende nei settori delle rubinetterie e della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati