Questo sito contribuisce alla audience di

Collesalvétti

comune in provincia di Livorno (16 km), 40 m s.m., 107,58 km², 15.871 ab. (colligiani), patrono: santi Quirico e Giulitta (16 giugno).

Centro del Valdarno Inferiore, situato alla destra del fiume Tora. Il castello, menzionato per la prima volta nel 1272, fu prima sotto il dominio di Pisa e poi di Firenze; subì due assalti, per opera di Uguccione della Faggiuola (1316) e di Luchino Visconti (1345). L'abitato conserva una torre merlata e un antico ponte a schiena d'asino.§ Il comune è sede di importanti complessi industriali del settore petrolchimico e delle costruzioni meccanico-cantieristiche. Rilevanti sono il commercio e le attività logistiche. L'agricoltura annovera la coltivazione della vite e la produzione di vino.

Media


Non sono presenti media correlati