Questo sito contribuisce alla audience di

Collot d'Herbois, Jean-Marie

uomo politico francese (Parigi 1750-Sinnamary, Guyana, 1796). Ex commediografo e attore d'un certo talento, si stabilì a Parigi all'inizio della Rivoluzione, iscrivendosi al Club dei giacobini. Deputato alla Convenzione, fu incaricato con Fouché di una missione a Lione, dove represse con crudeltà la rivolta (1793). Al ritorno a Parigi fece parte del Comitato di Salute Pubblica: tentò di salvare gli hebertisti e contribuì alla caduta di Robespierre; nell'aprile 1795 fu processato e condannato alla deportazione.

Media


Non sono presenti media correlati