Questo sito contribuisce alla audience di

Comonfort, Ignacio

generale e uomo politico messicano (Puebla 1812-Celaya 1863). Aderì, sia pure come moderado, alla rivolta liberale contro il dittatore A. L. de Santa Anna e quando questi fu rovesciato, nel 1855, dopo la breve presidenza di Juan Àlvarez assunse la carica di capo provvisorio dello Stato. Confermato alla presidenza della Repubblica nel 1857, entrò in conflitto con Benito Juárez e nel gennaio 1858 si dimise rifugiandosi negli Stati Uniti. Rientrato in patria per combattere contro l'esercito francese che sosteneva l'imperatore Massimiliano, morì in battaglia.

Media


Non sono presenti media correlati