Questo sito contribuisce alla audience di

Condé, Louis Henri Joseph di Borbóne, duca di Borbóne, prìncipe di-

(Chantilly 1756-Saint-Leu 1830). Figlio di Louis Joseph, emigrato dopo aver firmato la protesta dei nobili, durante la rivoluzione servì nell'esercito del padre. Dopo la Restaurazione visse in disparte e nel 1830 non si oppose a che il nipote venisse riconosciuto re con il nome di Luigi Filippo. Fu trovato morto per strangolamento nella sua camera e gravi sospetti pesarono sulla sua amante, la baronessa di Feuchères.