Questo sito contribuisce alla audience di

Condivi, Ascànio, detto il Ripatransóne

pittore, scultore e scrittore italiano (Ripatransone ca. 1525-1574). Scultore e pittore mediocre (15 tavolette con i Misteri del Rosario in S. Caterina a Ripatransone), deve la sua fama alla biografia di Michelangelo, di cui fu allievo e amico, da lui pubblicata a Roma nel 1553 e che servì da fonte sia al Vasari sia all'Aretino.