Questo sito contribuisce alla audience di

Consìglio Nòrdico dei ministri

organizzazione intergovernativa che opera in base al trattato di cooperazione del 1952, e ai successivi emendamenti (1971, 1985), tra la Danimarca, la Finlandia, l'Islanda, la Norvegia e la Svezia. Con il Consiglio Nordico costituisce il canale attraverso cui si esplica la cooperazione tra i Paesi associati. Articolato in commissioni, e con un Segretariato di coordinamento dei vari temi di intervento, il Consiglio Nordico dei ministri si compone di volta in volta dei ministri titolari nei loro Paesi delle materie oggetto di discussione. Sono esclusi gli incontri tra i primi ministri, i ministri degli Esteri e della Difesa. Le attività dell'organismo, che ha sede a Copenaghen, si svolgono nei campi economico, finanziario, legale, sociale, culturale e scientifico.

Media


Non sono presenti media correlati