Questo sito contribuisce alla audience di

Consìglio dell'Intésa

organizzazione intergovernativa istituita nel 1959 alla Conferenza di Abidjan fra gli Stati che prima della decolonizzazione facevano parte dell'Africa occidentale francese: Benin (ex Dahomey), Burkina (ex Alto Volta), Costa d'Avorio, Niger e Togo (che ha aderito nel 1966); mira all'unificazione economica, politica, amministrativa degli Stati membri. Organi del Consiglio dell'Intesa sono: il Consiglio (che si riunisce due volte all'anno), composto dai capi di Stato dei Paesi membri e dai ministri competenti per le questioni riguardo alle quali si intraprendono negoziati fra gli Stati membri; il Segretariato permanente e varie commissioni. A cura del Consiglio dell'Intesa si pubblica un rapporto annuale di attività e la rivista trimestrale Entente Africaine.

Media


Non sono presenti media correlati