Questo sito contribuisce alla audience di

Convenévole da Prato

grammatico (m. Prato ca. 1338). Esule, si rifugiò in Provenza, a Carpentras, dove fu maestro del Petrarca. Gli è attribuito il Poema, un polimetro dedicato a Roberto d'Angiò, per esortarlo ad aiutare Roma abbandonata dai papi.