Questo sito contribuisce alla audience di

Convolvulàcee

sf. pl. [da convolvolo]. Famiglia (Convolvulaceae) di piante dell'ordine Solanali alla quale appartengono per lo più specie erbacee annuali o perenni, talvolta anche legnose; molte hanno fusti volubili, particolare al quale la famiglia deve il nome. Sono piante gracili, con foglie alterne, prive di stipole, generalmente cordate o sagittate. I fiori sono solitamente ermafroditi, attinomorfi, con una corolla imbutiforme, formata da 5 petali saldati, e distintamente plicata (con pieghe lineari). Gli stami sono in genere 5 e i carpelli 2 e connati. Il frutto è una capsula con pochi semi. Spesso queste specie sono munite di canali laticiferi e hanno proprietà medicinali. La famiglia comprende ca. 55 generi e 1930 specie diffuse in gran parte nelle regioni calde. Diverse hanno valore ornamentale.

Media


Non sono presenti media correlati