Questo sito contribuisce alla audience di

Convorbiri Literare

(Conversazioni Letterarie). Rivista romena, pubblicata dal 1867 al 1944; portavoce della società letteraria Junimea, segnò una tappa fondamentale nell'evoluzione della letteratura romena. Diretta spiritualmente da Maiorescu e materialmente da Iacob Negruzzi, la rivista, pubblicata dapprima a Iasi, si trasferì a Bucarest nel 1885. Raggiunse la massima autorità e prestigio durante i primi trent'anni di vita. Ebbe collaboratori illustri, tra i quali Alecsandri, Caragiale, Eminescu, Creangă. Successivamente, perse il suo carattere omogeneo di rivista letteraria, per assumere un indirizzo sempre più eclettico.

Media


Non sono presenti media correlati