Questo sito contribuisce alla audience di

Copia

dea romana dell'abbondanza e pertanto variamente collegata alle dee Fortuna e Opi. La sua presenza è documentata a partire dal sec. III a. C.; non si sa fino a che punto rifletta entità divine analoghe del mondo ellenistico. Due colonie, Copia Thurii (odierno San Mauro Forte) e Copia Augusta di Lugdunum (odierna Lione), erano sotto la sua protezione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti