Questo sito contribuisce alla audience di

Corallinàcee

sf. pl. [dal genere Corallina]. Famiglia (Corallinaceae) delle Rodoficofite (Alghe Rosse), classe Rodoficee, ordine Criptonemiali con specie dal tallo calcareo diffuse nei mari temperati, polari e tropicali dove concorrono alla formazione delle barriere coralline. Le C. presentano una straordinaria capacità adattativa alle diverse condizioni ambientali e annoverano anche alghe parassite di altre C. (p. es. Pseudolitophyllum) e alghe endofite (p. es. Schmitziella). La capacità delle C. di sfruttare intensità luminose e temperature anche molto basse hanno permesso a questa famiglia la colonizzazione delle zone profonde marine. Le C. si suddividono in due gruppi: C. articolate e C. non articolate. Le prime presentano zone del tallo prive di incrostazioni calcaree (geniculum), mentre le seconde ne sono prive, determinando uno sviluppo prostrato del loro tallo. Il ciclo vitale è diplobionte con gametofiti isomorfici e stadi tetrasporofitici. Tutte le specie sono eterotalliche, con gli organi riproduttori riuniti entro speciali concettacoli infossati nella corteccia.

Media


Non sono presenti media correlati