Questo sito contribuisce alla audience di

Cornàglia, Pàolo

ingegnere italiano (Carmagnola, Torino, 1835-Porto Marghera 1895). Compì ricerche nel campo dell'oceanografia, pubblicando vari lavori relativi al movimento delle arene sotto l'azione dei flutti e agli effetti del moto ondoso sulle opere marittime.

Linea che unisce tutti i punti, situati a una certa distanza dalla linea di spiaggia, nei quali s'annulla l'azione di trasporto dei frangenti. In questi punti, infatti, si compensano gli spostamenti dei materiali dovuti alternativamente all'azione del flutto diretto e di quello inverso: a terra di tale linea i sedimenti vengono trasportati verso riva, a mare vengono trasportati verso il largo. La posizione della linea, o meglio della zona del Cornaglia, dipende dalla morfologia e dall'inclinazione del fondo, dal peso dei sedimenti e dalla forza delle onde.

Collegamenti