Questo sito contribuisce alla audience di

Cortése, Valentina

attrice italiana (Milano 1925). Esordì sullo schermo giovanissima e ottenne il suo primo notevole successo in Roma città libera (1946). Tra le sue migliori interpretazioni, Le amiche (1955) di M. Antonioni; come caratterista fu eccellente in Giulietta degli spiriti (1965) di F. Fellini e stupenda in Effetto notte (1973) di F. Truffaut. Si rivelò sulla scena in Amarsi male di F. Mauriac per la regia di O. Costa, e si affermò al Piccolo Teatro di Milano con la guida di G. Strehler, recitando Shakespeare, Pirandello, Brecht, Wedekind, Čechov (Il giardino dei ciliegi). Tra le sue interpretazioni migliori ricordiamo Maria Stuarda di Schiller, messa in scena nel 1982-83 al Manzoni di Milano da F. Zeffirelli.

Media


Non sono presenti media correlati