Questo sito contribuisce alla audience di

Costantinòpoli, Editto di-

decreto emanato a Costantinopoli l'8 novembre 392 dall'imperatore Teodosio I , mirante alla completa distruzione del culto idolatrico. Esso vietava non solo i sacrifici cruenti agli dei e le pratiche divinatorie, già proibiti da leggi precedenti, ma anche ogni atto di culto in privato, sotto pena della confisca dei beni immobili, e inferse così un grave colpo al paganesimo.