Questo sito contribuisce alla audience di

Costanza, Pace di-

accordo stipulato (1183) nella città tedesca di Costanza da Federico Barbarossa con 17 città della Lega Lombarda, con il quale l'imperatore confermava l'autonomia dei Comuni precisando le regalie e i diritti imperiali. Anche se molte formalità previste dalla Pace di Costanza (come l'investitura dei consoli e quella dei missi) vennero decadendo, tale pace rimase fonte di diritto comune, vera e propria magna charta delle libertà comunali.

Media


Non sono presenti media correlati