Questo sito contribuisce alla audience di

Cosulich

famiglia di armatori e industriali la cui attività si è svolta prevalentemente a Trieste. Antonio Felice (1816-1884) diede inizio alla costruzione di navi nel 1857. La sua opera fu continuata e sviluppata dai figli Callisto (1874-1918) e Alberto (1848-1927), che nel 1908 fondarono il cantiere navale di Monfalcone e più tardi una società aerea. Antonio Nicolò (1857-1957) fu presidente della Società di Sicurtà per gli armatori di Trieste, Oscar (1880-1926) ricostruttore dell'industria navale nel dopoguerra, Guido (1887-1962) direttore generale del Lloyd triestino.