Questo sito contribuisce alla audience di

Cotte, Robert de-

architetto francese (Parigi 1656-1737). Allievo di J. H. Mansart, con il quale collaborò, e suo successore nella carica di primo architetto del re, continuò le linee del classicismo aulico e di corte del grand siècle francese, imitando i modi del maestro. Tra le sue opere a Parigi, i palazzi d'Estrées (1704), de Toulouse (1713), de la Grenouillière (1716), de Bourbon. Realizzò il palazzo arcivescovile a Strasburgo e il palazzo Thurn und Taxis a Francoforte. Architetto fu anche suo figlio Jules-Robert (Parigi 1683-1767).

Media


Non sono presenti media correlati