Questo sito contribuisce alla audience di

Cousin, Jean il Vècchio

pittore e incisore francese (Sens 1490-Parigi 1560). Artista raffinato, fu sensibile al manierismo di Fontainebleau, come si può ravvisare nella sua opera migliore, Eva prima Pandora (Parigi, Louvre), ricca di richiami al Primaticcio e al Parmigianino. Della sua attività di incisore testimoniano alcune vignette eseguite nel 1556 per Coutumes de Sens. Scrisse anche il trattato Livre de perspective (1560).