Questo sito contribuisce alla audience di

Covèlli, Alfrédo

uomo politico italiano (Bonito 1914-Roma 1998). Deputato alla Costituente (1946) e poi alla Camera (dal 1948), fu, dal 1946, segretario generale del Partito Nazionale Monarchico e, dal 1960, del Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica. Dopo la confluenza dei monarchici nel MSI (1972), venne eletto nel 1973 presidente del Movimento Sociale Italiano-Destra Nazionale. Nel 1977 aderì a Democrazia Nazionale e dopo lo scioglimento di questa si ritirò dalla vita politica (1979) "Per approfondire vedi Libro dell'Anno '99 p 240" "Per approfondire vedi Libro dell'Anno '99 p 240" .