Questo sito contribuisce alla audience di

Coysevox, Antoine

scultore francese (Lione 1640-Parigi 1720). Giunto giovanissimo a Parigi, si distinse presto per qualità di modellato e invenzione compositiva, accostabili alla contemporanea cultura barocca romana. Realizzò importanti lavori, tra cui la statua bronzea di Luigi XIV (1689; Parigi, Museo Carnavalet), il monumento funebre del cardinale Mazzarino (Institut de France), la decorazione della Galleria degli Specchi e del Salone della Guerra di Versailles. I suoi ritratti sono caratterizzati da un naturalismo incisivo e penetrante (busto del Gran Condé, 1678, Parigi, Louvre; busto di Luigi XIV, 1680, Londra, Wallace Collection). L'opera di C. anticipa gli esiti più interessanti dello stile francese del Settecento. "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 7 pp 174-1777 pp 174-177" "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 7 pp 174-177"

Collegamenti